Come fare una compostiera con contenitori di plastica

Come fare un bidone del compost usando contenitori di plastica

Il compost di buona qualità è talvolta chiamato ” oro da giardino “. Ma può sembrare che tu stia spendendo oro reale se acquisti un bidone del compost commerciale per crearlo. Puoi facilmente spendere $ 100 o più su un composter di fascia alta.

Per questo motivo, molti giardinieri creano i propri bidoni per creare compost da legname di scarto o riutilizzando vari tipi di contenitori di stoccaggio. Se non hai molto spazio per compostare o vuoi semplicemente iniziare su piccola scala, prendi in considerazione questo progetto per creare un bidone del compost da due normali contenitori di plastica.

È un progetto facile che ti darà il compost finito in circa tre mesi.

Quando fare il compost

Il compostaggio può avvenire in qualsiasi periodo dell’anno, a condizione che la temperatura dell’aria sia sopra lo zero. Nelle zone fredde, ad alcune persone piace posizionare un bidone del compost in uno spazio di servizio, come un seminterrato o un garage collegato, dove le temperature rimangono sopra lo zero.

Puoi ancora continuare ad aggiungere materiali organici a un bidone del compost all’aperto in condizioni di gelo, ma la decomposizione dei materiali non riprenderà fino a quando il clima si riscalda di nuovo in primavera.

Potrebbe interessarti: Come fare una compostiera con rete metallica.

Prima di iniziare

La situazione ideale per un buon compostaggio è spesso descritta come una miscela di materiali organici secchi (marroni) e umidi (verdi), in condizioni in cui c’è una buona quantità di aria e acqua sufficiente affinché la miscela sia appena umida ma non inzuppata.

Il compost genera naturalmente calore, ma non dovrebbe esserci alcun odore sgradevole. Se il tuo compost sembra caldo, questo è un buon segno che il compostaggio sta avvenendo in modo efficiente. Ma se il materiale nel cestino è freddo al tatto, probabilmente ha bisogno di un po’ più di umidità.

L’aggiunta di materiali verdi ( sfalci d’erba, scarti vegetali, ecc.) può migliorare il contenuto di umidità e aggiungere azoto. Oppure puoi aggiungere una piccola quantità d’acqua, mescolandola accuratamente al compost.

Una compostiera che puzza, d’altra parte, è probabilmente troppo umida, a cui si può rimediare aggiungendo alcuni materiali marroni secchi, come foglie secche o segatura, o mescolando il contenuto del cestino per mescolare più aria.

Molti avanzi di cucina possono essere compostati, ma non aggiungere carne, ossa, latticini, uova intere, grasso o altri scarti di origine animale. Questi possono sviluppare agenti patogeni mentre si decompongono nel bidone del compost, causando odori che attirano roditori e altri parassiti. Per lo stesso motivo, non aggiungere mai rifiuti solidi di animali domestici.

Per trasformare facilmente il compost, agita il bidone ogni uno o tre giorni. Questo si fonde con l’aria e distribuisce l’umidità, creando l’ambiente perfetto per la decomposizione dei materiali. Puoi accelerare il processo di compostaggio aggiungendo una manciata di fertilizzante azotato o di compost starter commerciale.

Cosa ti servirà per realizzare una compostiera con i bidoni di plastica

  • Trapano e punta affilata
  • 2 contenitori di plastica (18 galloni o più)
  • Coperchio sigillabile per adattarsi a uno dei contenitori
  • Avanzi di cucina, rifiuti di giardino, giornali sminuzzati e altri materiali compostabili
  • Rete metallica o panno hardware (opzionale)

Istruzioni per realizzare la compostiera

Seleziona i contenitori di plastica

I contenitori di plastica sono ampiamente disponibili e potresti già averne un paio in casa che sei disposto a riutilizzare in un bidone del compost. I bidoni non devono essere inferiori a 18 galloni e uno deve avere un coperchio. Il secondo bidone è utile per raccogliere il liquido che fuoriesce dal primo bidone. Questo liquido ricco di sostanze nutritive può essere utilizzato come fertilizzante, chiamato ” tè di compost “, in giardino.

come fare una compostiera con contenitori di plastica 1

Preparare i Bidoni

È necessario che l’aria circoli intorno al compost per aiutarlo a decomporsi più velocemente. Per fornire questo, praticare dei fori in tutti i contenitori. Distanziare i fori da 1 a 2 pollici l’uno dall’altro, perforando su tutti i lati dei contenitori. Inoltre, praticare dei fori nella parte inferiore del cestino superiore che si annidano all’interno del cestino inferiore. Non importa la dimensione della punta che usi. Tuttavia, se i tuoi buchi sono grandi, considera di rivestire l’interno del cestino con una rete metallica o un panno hardware per tenere lontani i roditori.

come fare una compostiera con contenitori di plastica 2

Posiziona il cestino

Dopo aver praticato i fori per l’aria, trova un buon posto per la tua compostiera. Grazie alle sue piccole dimensioni, dovrebbe adattarsi alla maggior parte dei patii, portici o balconi. Considera di metterlo fuori dalla porta più vicina alla cucina, così puoi facilmente compostare gli avanzi di cucina. Oppure posizionalo vicino al tuo orto, se ne hai uno, in modo da poterci gettare erbacce o ritagli. Può anche entrare in un garage o in un capannone se preferisci non guardare la compostiera.

come fare una compostiera con contenitori di plastica 3

Consiglio:

Nei climi freddi, considera di portare il bidone del compost al chiuso in un’area di servizio per continuare il compostaggio durante l’inverno. In caso contrario, il compost potrebbe congelarsi e la decomposizione si interromperà temporaneamente.

Riempi il cestino

Tutto ciò che getteresti in un normale cumulo di compost può andare nella compostiera del tuo contenitore di stoccaggio. Foglie, bucce di frutta e verdura, gusci d’uovo sciacquati, cartoni delle uova di carta, fondi di caffè, filtri per caffè, bustine di tè, carta sminuzzata, tovaglioli di carta e asciugamani, rotoli di carta igienica e sfalcio d’erba funzionano tutti bene.

Qualunque cosa tu aggiunga alla tua compostiera dovrebbe essere tritata abbastanza piccola, quindi si romperà più velocemente. Tritare i ritagli di frutta e verdura con un coltello o passandoli attraverso un frullatore o un robot da cucina. E puoi distruggere le foglie passandoci sopra un tosaerba un paio di volte, quindi usa l’attacco per sacco per aspirarle e aggiungerle al bidone del compost.

come fare una compostiera con contenitori di plastica 4

Mantieni il cestino

Ogni giorno circa, aerare il cestino scuotendolo velocemente. Se il contenuto rimane molto umido o puzzolente, aggiungi alcune foglie autunnali sminuzzate, giornali sminuzzati o segatura nel cestino. Ciò asciugherà il contenuto e aiuterà a ripristinare il rapporto tra i verdi e i marroni, il che accelera lo sviluppo del compost. Se il contenuto è molto secco, usa un flacone spray per inumidirlo. Oppure aggiungi diversi prodotti ricchi di umidità, come frutta o verdura che hanno superato il loro apice.

Consiglio:

I semi di piante infestanti vengono effettivamente uccisi se la tua compostiera genera un buon calore. Tuttavia, una compostiera fresca spesso consente ai semi di piante infestanti di sopravvivere, che germoglieranno di nuovo se usi il compost come pacciame da giardino. Se non sei disposto a controllare il calore della tua compostiera monitorando i livelli di aria e umidità, non aggiungere erbacce alla compostiera.
come fare una compostiera con contenitori di plastica 5

Raccogli e usa il compost

Il compost dovrebbe essere pronto per l’uso dopo circa tre mesi. Il modo più semplice per raccogliere il compost finito dal cestino è farlo passare attraverso un semplice setaccio per compost. Sono disponibili setacci commerciali oppure puoi creare un setaccio improvvisato utilizzando un pezzo di tessuto metallico con una griglia da mezzo centimetro. Eventuali pezzi di grandi dimensioni che devono ancora decomporsi possono tornare nel cestino. E il compost scuro e friabile può essere conservato in un altro contenitore per un uso successivo o sparso immediatamente in giardino.

come fare una compostiera con contenitori di plastica 6

Articolo correlato: Usare i fondi di caffè per concimare.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.